Sapere nel tempo

SEI Editrice - Catalogo Scolastica

Cover
Rocco Schembra

LA NUOVA SECONDA PROVA D’ESAME PER I LICEI CLASSICI


Il Decreto Legislativo 62, 13 aprile 2017, articolo 17, definisce le caratteristiche del nuovo Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo.
In particolare, per la seconda prova afferma: “La seconda prova è intesa ad accertare le conoscenze, le abilità e le competenze attese dal profilo educativo, culturale e professionale della studentessa o dello studente dello specifico indirizzo, nel rispetto delle Indicazioni nazionali per i licei e delle Linee guida per gli istituti tecnici e per gli istituti professionali” (d.lgs. 13 aprile 2017 , n. 62, articolo 17 comma 4).
Il “Quadro di riferimento per la redazione e lo svolgimento della seconda prova scritta dell’Esame di Stato” per i licei classici prevede una prova su entrambe le discipline caratterizzanti, cioè il latino e il greco.

Il nostro volume propone:

  • un esempio di prova svolta con traduzione di brano dal latino, confronto con un brano greco in originale e tradotto e tre quesiti;
  • un esempio di prova svolta con traduzione di brano dal greco, confronto con un brano latino in originale e tradotto e tre quesiti;
  • sei simulazioni di prova con un brano da tradurre dal latino, confronto con un brano greco in originale e tradotto e tre quesiti;
  • sei simulazioni di prova con un brano da tradurre dal greco, confronto con un brano latino in originale e tradotto e tre quesiti.

Ogni simulazione di prova è divisa in tre parti:
1. traduzione di un testo in lingua latina o in lingua greca (comprensione e resa).
Il testo proposto è in prosa, tratto dagli autori proposti nelle Indicazioni nazionali che definiscono gli obiettivi specifici di apprendimento del liceo classico. Il brano è corredato di parti che precedono (pre-testo) e seguono il testo proposto (post-testo), in traduzione italiana;
2. confronto con un testo in lingua greca o in lingua latina, con traduzione italiana a fronte;
3. risposta aperta a tre quesiti, formulati su entrambi i testi proposti in lingua originale e sulle possibili comparazioni critiche fra essi, relativi alla comprensione e interpretazione dei brani, all’analisi linguistica, stilistica ed eventualmente retorica, all’approfondimento e alla riflessione personale.

Top

Focus on