Sapere nel tempo

SEI Editrice - Catalogo Scolastica

Cover

Metodi & tecnologie informatiche

Collana a cura di Alberto Ferrari

ATTENZIONE: voll. 1B2 e 2C FUORI CATALOGO 2014; gli altri volumi FUORI CATALOGO 2015

 

La collana Metodi & tecnologie Informatiche propone ai docenti e agli studenti del triennio della scuola superiore un insieme di volumi che trattano tutti gli aspetti della disciplina Informatica.

L’edizione congiunta SEI e Apogeo è una garanzia del fatto che questi testi coniugano gli aspetti didattici e quelli tecnici della disciplina, dando ad essi pari dignità e trattandoli con ugual rigore. È nota infatti la competenza che le due Case editrici hanno mostrato nel panorama editoriale, legata da una parte a testi didattici e dall’altra alla produzione di volumi legati all’informatica professionale.

La struttura della collana

I volume del terzo anno

1A Informazioni e dati

1B1 Introduzione alla programmazione in C / C++

1B2 Introduzione alla programmazione in VisualBasic

I volumi trattano con rigore teorico tutti i contenuti della disciplina destinati al terzo anno di scuola superiore. Il volume 1A definisce i concetti generali. Essi verranno poi ripresi ed esemplificati mediante l’utilizzo di un linguaggio di programmazione nei volumi 1B, rispettivamente C/C++ nel volume 1B1 e Visual Basic nel volume 1B2. Il docente potrà scegliere tra i due il linguaggio che a suo parere meglio si presta a esemplificare e mettere in pratica i concetti appresi.

I concetti legati alla programmazione sono esposti anche utilizzando uno pseudolinguaggio con caratteristiche generali, ma viene subito presentata l’implementazione in linguaggio C o Visual Basic.

Nei corsi di informatica per il triennio l’attività scolastica di laboratorio non riveste un ruolo marginale ma è strettamente legata agli argomenti trattati nelle lezioni teoriche: di qui la scelta di utilizzare sempre un linguaggio di programmazione, in modo da permettere l’utilizzo del testo anche in laboratorio.

I volumi per il quarto anno

Anche in questo caso il docente può scegliere il linguaggio che meglio si presta al proprio obiettivo didattico.

Sono offerti infatti tre linguaggi da utilizzare per la programmazione a oggetti:

2A Strutture di dati e programmazione a oggetti in Java

2B Strutture di dati e programmazione a oggetti in C/C++

2C Strutture di dati e programmazione a oggetti in Visual Basic/VB.net

I volumi per C e Visual Basic/VB.net sono entrambi introdotti da una prima parte in cui vengono ripresi i concetti di programmazione elementare legati al linguaggio. Questo permette al docente una scelta di percorso didattico svincolata dal singolo linguaggio: i concetti introduttivi possono essere affrontati al terzo anno utilizzando un linguaggio diverso da quello utilizzato nel successivo anno di corso per i concetti più avanzati.

Nel caso in cui il docente scelga in quarta volumi legati allo stesso linguaggio già affrontato in terza, questa prima parte ha la funzione di ripasso e consultazione.

 

La gamma dei linguaggi è ampia e va dai linguaggi “storici” come C e Visual Basic già ampiamente utilizzati nella scuola superiore a linguaggi “nuovi” come Java e VB.net che presentano agli studenti i più moderni approcci alla programmazione.

Nonostante l’attenzione verso i linguaggi di programmazione e la spendibilità dei testi nell’attività di laboratorio, vengono sempre evidenziati i concetti che guidano l’attività della programmazione, piuttosto che i dettagli implementativi.

I volumi per il quinto anno

3 Sistemi di gestione di basi di dati – SQL (indirizzo Abacus)

3 Sistemi operativi, reti, basi di dati – SQL (indirizzo Mercurio)

I volumi trattano, oltre agli aspetti di diritto informatico, i concetti legati alla progettazione e gestione di basi di dati. Il linguaggio scelto, SQL, ha una tale diffusione che non si è ritenuto opportuno offrire volumi alternativi basati su altri linguaggi.

Il volume destinato al progetto Mercurio è arricchito da un’esauriente trattazione dei sistemi operativi, argomento oggetto di una disciplina specifica nei trienni degli Istituti Tecnici Industriali.

 

Gli ITPocket

A corredo della collana, una serie di volumetti più tecnici e quindi più specifici per l’attività di laboratorio. I primi tre volumi:

  • HTML 4.01
  • PHP 5
  • Javascript
  • ASP.net 2.0

sono dedicati alla progettazione e realizzazione di siti web e trattano gli aspetti legati alla realizzazione di pagine statiche (HTML), di pagine dinamiche lato client (Javascript) e lato server (PHP).

Il piccolo formato rende maneggevoli ed economici questi volumi, senza penalizzare la completezza della proposta.

Ogni volumetto è corredato da un’appendice operativa. Le soluzioni degli esercizi proposti sono disponibili sul sito www.apogeosei.it

 

 

 

 

Top

Focus on