Sapere nel tempo
SEI VARIA
Andrea Porcarelli

LA RELIGIONE E LA SFIDA DELLE COMPETENZE

Anche l’Insegnamento della religione cattolica (Irc) è parte attiva dei cambiamenti che hanno segnato la scuola italiana in questi ultimi anni. Come è accaduto per le altre discipline esso è chiamato a porsi nei nuovi orizzonti normativi, portando con sé la propria identità culturale e confrontandosi con i traguardi messi a punto dalla nuova normativa. In questa prospettiva osiamo immaginare che l’Irc potrebbe costituire un tassello significativo (e certamente non residuale) di una scuola che si rinnova.

Nelle nuove Indicazioni nazionali, tutto il percorso scolastico è basato sulle competenze, sia sul fronte della progettazione didattica, come su quello della valutazione e certificazione degli esiti. E’ quindi il momento di fare il punto sulle modalità con cui l’Irc, raccogliendo le suggestioni poste dalle recenti evoluzioni normative, sta ripensando se stesso. Il testo si propone di tracciare alcuni orientamenti pedagogico-didattici con cui affrontare oggi la sfida delle competenze, nel pieno rispetto delle caratteristiche specifiche dell’Irc.

Gli insegnanti di religione, per inserirsi pienamente nella suola odierna, hanno a disposizione tre leve potenti. Innanzitutto il loro senso di responsabilità educativa, poi la coscienza del potenziale straordinario che è racchiuso nella disciplina stessa, nei suoi contenuti teologici, culturali e nella consapevolezza esistenziale che l’Irc è da sempre chiamato a sviluppare. Infine va considerato il “potenziale pedagogico” di una disciplina che fa riferimento a coordinate antropologiche profonde, da cui derivare una visione della persona e dell’educazione, questione di vitale importanza nel disorientamento etico-valoriale del nostro tempo.

Andrea Porcarelli, è Professore Associato di Pedagogia Generale e Sociale all’Università di Padova. Esperto in varie commissioni ministeriali, è presidente del Centro di Iniziativa Culturale di Bologna e ha coordinato – per conto del Servizio Nazionale Irc della CEI – le due sperimentazioni nazionali che hanno accompagnato la redazione delle Indicazioni Nazionali per l’lrc per il primo e secondo ciclo. Tra le ultime sue pubblicazioni: Lineamenti di pedagogia sociale (2009), Nella nostra società. Cittadinanza e Costituzione (2012, con L. Corradini), Educazione e politica. Paradigmi pedagogici a confronto (2012).

Leggi qui la recensione pubblicata sulla rivista Studia Patavina (1, 2016)

Focus on